SOC Governance Clinico Assistenziale

Direttore Dr. Mauro Romilio

In questa sezione trovi tutte le procedure dell’Azienda Usl Toscana Centro inserite all’interno dei Dipartimenti e/o Area;

 

CONTATTI:

Per la ricerca delle procedure delle ex aziende Usl di Empoli/Firenze/Pistoia/Prato ed altre informazioni, potete contattare direttamente la struttura Soc Governance Clinico Assistenziale:  emailgovernance.clinicoassistenziale@uslcentro.toscana.it

Telefono: 0574/807285 - 0574/807253 - 0574/807203 - 0574/807234

 

 

Caricamento in corso...

3) Direttore Sanitario

Documenti

pdf DOC.DS.02 Costituzione e Organizzazione del Team Aziendale per la “Stewardship antibiotica in ambiente ospedaliero” Popolari

330 download

Scarica (pdf, 645 KB)

DOC.DS.02 Team Az.le Stewardship antibiotica.pdf

DOC.DS.02 Costituzione e Organizzazione del Team Aziendale per la “Stewardship antibiotica in ambiente ospedaliero”

SCOPO / OBBIETTIVI :

Scopo del documento è definire i compiti, l’organizzazione e la composizione del “Team Aziendale per la Stewardship Antibiotica in Ambiente Ospedaliero” finalizzato al coordinamento dell’attività di Stewardship antibiotica e diagnostica nella AUTC. Nella fase iniziale il progetto sarà principalmente mirato all’uso appropriato degli antibiotici in ambito ospedaliero.

 

pdf DOC.DS.03 rev.3 Piano Aziendale per la gestione degli eventi di Maxiemergenza Popolari

327 download

Scarica (pdf, 7.93 MB)

DOC.DS.03 rev 3.pdf

DOC.DS.03 rev.3 Piano Aziendale per la  gestione degli eventi di Maxiemergenza

SCOPO / OBBIETTIVI :

Il piano ha l’obiettivo di coordinare le procedure aziendali finalizzate alla gestione di maxiemergenze e eventi di carattere straordinario (grandi eventi).

Secondo quanto previsto dalla normativa vigente (Delibera giunta regionale toscana n. 1390/2004) gli eventi in oggetto sono riconducibili alle seguenti tipologie:

  • Coinvolgimento contemporaneo di un elevato numero di persone tale da compromettere il Sistema di emergenza sanitaria territoriale  e/o il Pronto soccorso;
  • Necessità di applicare procedure di soccorso speciali (NBCRe)
  • Compromissione delle condizioni igieniche (es. sisma)
  • Interessamento delle strutture ospedaliere a tal punto da determinarne parziale o totale evacuazione

ALLEGATI :

Allegato 1: Methane (editabile)

Allegato 2 Scheda triage

pdf DOC.DS.04 Relazione delle attività svolte nella AUTC nel 2019 inerenti Qualità e Sicurezza delle Cure Popolari

210 download

DOC.DS.04 Relazione delle attività svolte nella AUTC nel 2019 inerenti Qualità e Sicurezza delle Cure

SCOPO / OBBIETTIVI :

Questo documento traccia i cambiamenti organizzativi effettuati nel secondo semestre 2019 all’interno della SOS Q&S, ed elenca le attività inerenti alla qualità e sicurezza delle cure intraprese dalle Strutture Organizzative che partecipano alla governance clinica aziendale: SOS Rischio Clinico, SOC Monitoraggio, qualità ed accreditamento (Dipartimento di Assistenza Infermieristica e Ostetrica), SOC Monitoraggio, formazione, qualità, sicurezza e innovazione (Dipartimento delle Professioni Tecnico Sanitarie) , SOS Governance Clinico Assistenziale, SOC Gestione Procedure Autorizzative Strutture Sanitarie Aziendali, SOS Gestione Operativa, SOSD Infezioni correlate all’assistenza etc…

Al momento dell’avvicendamento fra i responsabili della SOS Q&S, purtroppo non è stato possibile ultimare un effettivo passaggio di consegna dei documenti prodotti, per cui il primo grosso impegno è stato quello di mappare tutta la documentazione elaborata dalla precedente Direzione di Struttura.

ALLEGATI :

Allegato A: Sintesi attività formativa

Allegato B: Relazione qualità 2019 SOS Gestione Operativa

Allegato C: Sintesi dello stato di avanzamento attività informatiche

pdf DOC.DS.05 Piano aziendale per la gestione di un evento pandemico Popolari

108 download

DOC.DS.05 Piano aziendale per la gestione di un evento pandemico

SCOPO / OBIETTIVI :

L’obiettivo del Piano è quello di rafforzare la preparazione alla pandemia a livello nazionale e locale, in modo da:

  1. identificare, confermare e descrivere rapidamente casi di influenza causati da nuovi sottotipi virali, in modo da riconoscere tempestivamente l’inizio della pandemia.
  2. minimizzare il rischio di trasmissione e limitare la morbosità e la mortalità dovute alla pandemia.
  3. ridurre l’impatto della pandemia sui servizi sanitari e sociali e assicurare il mantenimento dei servizi essenziali.
  4. assicurare una adeguata formazione del personale coinvolto nella risposta alla pandemia.
  5. garantire informazioni aggiornate e tempestive per i decisori, gli operatori sanitari, i media e il pubblico.
  6. monitorare l’efficienza degli interventi intrapresi.

 

 

 

pdf IO.DS.14 rev.2 Gestione liste di riserva vaccinandi e smaltimento flacone di vaccino anti SARS CoV-2 post-utilizzo Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 381 download

Scarica (pdf, 491 KB)

IO.DS.14 rev.2..pdf

IO.DS.14 rev.2 Gestione liste di riserva vaccinandi e smaltimento flacone di vaccino anti SARS CoV-2 post-utilizzo

SCOPO / OBBIETTIVI :

Gli obiettivi sono rappresentati da:

  • Garantire la tracciabilità di tutte le dosi di vaccino somministrabili e somministrate
  • evitare il mancato utilizzo di dosi residue
  • provvedere al corretto smaltimento dei residui vaccinali non utilizzabili, in quanto “frazione” di dose e dei flaconcini vuoti

ALLEGATI :

Allegato 1 rev.1:“Registro carico e scarico vaccino Covid-19"

pdf IO.DS.15 rev.1 Pianificazione della distribuzione Vaccino anti SARS CoV-2 dalle sedi HUB verso sedi SPOKE Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 251 download

Scarica (pdf, 725 KB)

IO.DS.15 rev.1.pdf

IO.DS.15 rev.1 Pianificazione della distribuzione Vaccino anti SARS CoV-2 dalle sedi HUB verso sedi SPOKE

SCOPO / OBBIETTIVI :

La presente procedura vuole:

  • Definire la gestione della distribuzione del vaccino anti SARS CoV -2 e il corretto trasporto dei flaconi vaccinali
  • Definire le responsabilità e le modalità operative da utilizzare per una corretta gestione dei flaconi
  • Fornire indicazioni relative alla distribuzione puntuale dei flaconi di vaccino secondo la pianificazione prevista.

ALLEGATI :

Allegato 1: Verbale di consegna

pdf IO.DS.16 Vaccinazioni COVID 19 in ambiente allergologico protetto Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 288 download

IO.DS.16 Vaccinazioni COVID 19 in ambiente allergologico protetto

SCOPO / OBBIETTIVI :

Il presente documento ha lo scopo di definire le modalità operative relative alla vaccinazione COVID-19 per utenti con anamnesi positiva per gravi stati allergici pregressi. La vaccinazione avviene in ambiente allergologico protetto (ospedaliero). Le strutture individuate sono:

  • la SOS Allergologia e immunologia San Giovanni di Dio nell’Ospedale San Giovanni di Dio;
  • la SOS Allergologia e immunologia Santo Stefano nel Nuovo Ospedale Santo Stefano.

ALLEGATI :

Allegato 1: “Scheda vaccinazioni Covid19 in ambiente protetto allergologico”

pdf IO.DS.17 Gestione del consenso alla somministrazione del vaccino contro il Covid-19 in favore dei soggetti ospiti di RSA, incapaci di esprimere il consenso libero e consapevole al trattamento sanitario Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 212 download

IO.DS.17 Gestione del consenso alla somministrazione del vaccino contro il Covid-19 in favore dei soggetti ospiti di RSA, incapaci di esprimere il consenso libero e consapevole al trattamento sanitario

SCOPO / OBBIETTIVI :

Scopo della presente procedura è quello di fornire indicazioni operative al personale sanitario della Azienda USL Toscana Centro, ivi compresi i soggetti che operano in nome e per conto della USL, per una corretta gestione del consenso alla somministrazione del vaccino contro il Covid-19 in favore dei soggetti ricoverati presso strutture sanitarie assistite, incapaci in tutto od in parte di esprimere il consenso libero e consapevole al trattamento sanitario. Infatti una volta accertata ed attestata la condizione di incapacità naturale, il medico delegato dal DSA deve valutare la necessità della vaccinazione in quanto trattamento idoneo ad assicurare la migliore tutela della salute della persona ricoverata.

ALLEGATI :

Allegati 1: modulo di CONVALIDA al Giudice Tutelare da inviare via PEC da inoltrare agli indirizzi PEC delle diverse Procure di riferimento completo di allegati sanitari.

Allegato 2: modulo di RICORSO al Giudice Tutelare da inviare via PEC da inoltrare agli indirizzi PEC delle diverse Procure di riferimento completo di allegati sanitari.

Allegato 3: modulo attestante informativa ai familiari

pdf IO.DS.18 rev.4 Conservazione, preparazione e somministrazione di Comirnaty™ Pfizer-BioNTeck Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 1566 download

Scarica (pdf, 1.39 MB)

IO.DS.18 rev 4.pdf

IO.DS.18 rev.4 Conservazione, preparazione e somministrazione di Comirnaty™ Pfizer-BioNTeck

SCOPO / OBBIETTIVI :

Lo scopo della presente istruzione operativa è quello di descrivere il prodotto, nonchè il percorso e le attività relative alla preparazione e somministrazione delle dosi vaccinali COVID-19 mRNA Vaccine denominato Comirnaty™. Il presente documento individua il modello organizzativo per la conservazione, la preparazione e la somministrazione del vaccino Comirnaty™ alla popolazione, sulla base delle priorità e modalità definite a livello nazionale per ottenere un’efficace azione di contrasto alla diffusione del virus ed anche al fine di promuovere a livello regionale comportamenti appropriati ed omogenei. Nel rispetto del modello organizzativo generale definito nel documento, le modalità attuative devono necessariamente tenere conto ed essere adattate alle specificità dei singoli ambiti territoriali, al fine di ottimizzare l’azione di prevenzione e l’utilizzo delle risorse. L’Italia ha stipulato degli accordi preliminari d’acquisto per i diversi tipi di vaccino con le varie aziende produttrici per un ammontare complessivo di 202.573 milioni di dosi. La Pfizer è stata la prima azienda ad ottenere l’autorizzazione europea all’utilizzo. Data la disponibilità iniziale di un numero di dosi limitato e come previsto dalle indicazioni del Ministero della Salute (Circolare del Ministero della Salute prot. N. 42164/2020 – allegato 1), in questa prima fase della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2, si opererà con l'obiettivo di massimizzare il risultato, concentrando le risorse sulla protezione del personale dedicato a fronteggiare l’emergenza pandemica e sui soggetti più fragili (ospiti dei presidi residenziali per anziani).

ALLEGATI :

MOD.DS.11: rev.1 “Scheda promemoria somministrazione Comirnaty™, vaccino a mRNA contro Covid 19"

MOD.DS.20: rev.1 "Scheda Anamnestica seconda vaccinazione anti-SARS CoV2/COVID-19”

MOD.DS.14: “Dettagli operativi della vaccinazione”

MOD.DS.15: “Scheda anamnestica”

MOD.DS.16: “Modulo consenso informato”

Allegato 1 scheda manipolazione

pdf IO.DS.20 rev.1 Gestione smaltimento flaconi utilizzati vaccino anti SARS CoV-2 Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 431 download

Scarica (pdf, 437 KB)

IO.DS.20 rev.1.pdf

IO.DS.20 rev.1 Gestione smaltimento flaconi utilizzati vaccino anti SARS CoV-2

SCOPO / OBBIETTIVI :

Garantire massima tracciabilità di tutte le dosi di vaccino somministrabili e somministrate, evitare la dispersione anche di piccole quantità di vaccino ed adottare modalità organizzative ed operative adeguate per le fasi di raccolta, confezionamento e smaltimento dei flaconi utilizzati, nel rispetto delle normative vigenti, e che ne consentano la tracciabilità.

ALLEGATI :

Allegato A: “Scheda istruzioni per Gestione Farmaci Scaduti cod. CER 18.01.09”

STRUMENTI :

Allegato C alla DOC.DRO.03: “Nomina incaricato per adempimenti gestione rifiuti sanitari nelle Farmacie Ospedaliere Aziendali”

 

pdf IO.DS.22 La gestione delle agende vaccinali contro Sars-CoV2 ospedaliere e territoriali in Az. U.S.L. Centro Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 172 download

Scarica (pdf, 767 KB)

IO.DS.22 AGENDE.pdf

IO.DS.22 La gestione delle agende vaccinali contro Sars-CoV2 ospedaliere e territoriali in Az. U.S.L. Centro

SCOPO / OBBIETTIVI :

Scopo della presente Istruzione Operativa è rendere edotti gli operatori sul meccanismo di redazione e costruzione delle agende vaccinali e la loro applicazione sui centri di somministrazione.

pdf IO.DS.24 Gestione dei pazienti sottoposti a somministrazione di anticorpi monoclonali per il trattamento di COVID-19 Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 302 download

IO.DS.24 Gestione dei pazienti sottoposti a somministrazione di anticorpi monoclonali per il trattamento di COVID-19

SCOPO / OBIETTIVI :

Lo scopo della presente Istruzione Operativa è quello di definire un percorso per la gestione dei pazienti selezionati per la somministrazione di anticorpi monoclonali per il trattamento di COVID19. I criteri di elezione e il percorso vengono definiti nei punti successivi.

ALLEGATI :

INF.DS.02 Modulo di consenso informato per Bamlanivimab

STRUMENTI :

Scheda di pre-arruolamento da inviare al centro specialistico autorizzato alla somministrazione di anticorpi monoclonali per il trattamento di pazienti affetti da COVID-19

pdf IO.DS.25 rev 3: Obbligo Vaccinale Sars-CoV-2 per gli esercenti le professioni sanitarie, gli operatori di interesse sanitario e personale che svolge la propria attività lavorativa nelle strutture dell’azienda USL Toscana Centro con rapporto di lavoro di Popolari

135 download

Scarica (pdf, 955 KB)

IO.DS.25 rev 3.pdf

IO.DS.25 rev 3:  Obbligo Vaccinale Sars-CoV-2  per gli esercenti le professioni sanitarie, gli operatori di interesse sanitario e personale che svolge la propria attività lavorativa nelle strutture dell’azienda USL Toscana Centro con rapporto di lavoro di

Scopo/obiettivi

Al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza, lo scopo della presente istruzione è quello di attuare, all’interno dell’Azienda USL Toscana Centro, la normativa e le disposizioni sull’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori dell’Azienda soggetti all’adempimento.

In particolare, il presente documento, persegue i seguenti obiettivi:

  • predisporre ed attuare i procedimenti aziendali per la corretta applicazione normativa;
  • informare i dipendenti della Azienda USL Toscana Centro sulle disposizioni vigenti emanate dal Governo con D.L. 1 aprile 2021, n. 44, convertito con modificazioni dalla legge 28 maggio 2021, n. 76, successivamente modificato dal DL 172 del 26/11/2021
  • Indicare ai lavoratori interessati i percorsi per assolvere all’obbligo vaccinale

pdf IO.DS.26 rev.1 Caratteristiche tecniche, conservazione ed utilizzo di vaccino Covid 19 Janssen Popolari

193 download

Scarica (pdf, 1009 KB)

IO.DS.26 rev 1.pdf

IO.DS.26 rev.1 Caratteristiche tecniche, conservazione ed utilizzo di vaccino Covid 19 Janssen

SCOPO / OBBIETTIVI :

Presentare il prodotto e rendere edotti gli utilizzatori sulle caratteristiche tecniche e sulle metodiche di utilizzo del vaccino Anti Sars-Cov-2 di Janssen.

ALLEGATI :

MOD.DS.21 Scheda promemoria somministrazione “COVID-19 VACCINE Janssen” vaccino anti COVID‑1

Allegato 1: nota informativa importante concordata con le Autorità regolatorie europee e l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)

 

pdf IO.DS.28 rev. 1: Gestione Cittadini guariti da Covid-19 all’estero od in altra regione italiana Popolari

451 download

Scarica (pdf, 651 KB)

IO.DS.28 rev 1.pdf

IO.DS.28 rev. 1: Gestione Cittadini guariti da Covid-19 all’estero od in altra regione italiana

 

Scopo ed Obiettivi

Lo scopo della presente istruzione è quello di normare l’acquisizione della documentazione dei cittadini ammalatisi e guariti all’estero, o in altra regione italiana, verificarla e rilasciare la certificazione.

pdf IO.DS.29 rev. 2 Gestione campagna vaccinale mediante Unità Mobile Vaccinazioni Covid-19 Popolari

150 download

Scarica (pdf, 711 KB)

IO.DS.29 rev 2.pdf

IO.DS.29 rev. 2 Gestione campagna vaccinale mediante Unità Mobile Vaccinazioni Covid-19

SCOPO / OBIETTIVI :

La campagna di vaccinazione contro il COVID 19, si avvia ad attraversare le fasi di somministrazione delle terze dosi alla maggior parte della popolazione. Resta tuttavia ancora significativo il bacino di utenti non raggiunti dai servizi, che per molteplici ragioni (difficoltà negli spostamenti, barriere linguistiche o culturali, dubbi ed incertezze, ecc..) ritardano ad aderire alla vaccinazione presso gli ambulatori aziendali.

Con l’Unità Mobile per le vaccinazioni si vogliono affrontare e superare le attuali resistenze residuali alla vaccinazione, senza più perseguire target di massa, ma concentrandosi su obiettivi puntuali, circoscritti e localizzati. Il tutto con l’intento parallelo di diffondere capillarmente la campagna di informazione e persuasione su tutto il territorio.

Il servizio dell’Unità Mobile vuole aggiungere al servizio di massa ed ai risultati raggiunti negli HUB, nuovi connotati di dinamismo, specificità e settorialità.

ALLEGATI :

Allegato 1: Check-list controllo preventivo Unità Mobile Vaccinazioni.

Allegato 2: Modello Excel trasmissione dati.

Allegato 3: Contenitori Monouso

Allegato 4: Agobox

Allegato 5: assemblaggio e chiusura agobox

Allegato 6: modulo consenso per minori

Allegato 7: delega consenso per minori

Allegato 8: Dichiarazione di monogenitorialità

pdf IO.DS.31 Conservazione, preparazione e somministrazione di Comirnaty™ Pfizer-BioNTeck in età pediatrica (5-11 anni) Popolari

547 download

IO.DS.31 Conservazione, preparazione e somministrazione di Comirnaty™ Pfizer-BioNTeck in età pediatrica (5-11 anni)

Scopo ed obiettivi:

Scopo ed obiettivo della presente Istruzione Operativa è di rendere edotti tutti gli operatori chiamati alla conservazione, preparazione e somministrazione delle dosi di Comirnaty™ formulato per l’età pediatrica (5-11 anni)

Allegati

MOD.DS.11: scheda promemoria somministrazione

MOD.DS.14: dettagli operativi

MOD.DS.15: Scheda anamestica prima somministrazione

MOD.DS.16: Modulo consenso informato

MOD.DS.20: Scheda anamnestica seconda somministrazione

Allegato 1: Nota informativa aggiornata (v 10)

pdf IO.DS.32: Conservazione, preparazione e somministrazione di Nuvaxovid (Novavax™) Popolari

139 download

Scarica (pdf, 1.19 MB)

IO.DS.32 rev 0.pdf

IO.DS.32: Conservazione, preparazione e somministrazione di Nuvaxovid (Novavax™)

Scopo/obiettivi

Scopo della presente procedura è presentare Nuvaxovid (Novavax) per l’uso sulla popolazione generale di età maggiore di 18 anni

 

Allegato 1: scheda segnalazione eventi avversi AIFA

pdf MOD.DS.07 Domanda ricorso porto d'armi

95 download

Scarica (pdf, 190 KB)

MOD.DS.07 ricorso porto d'armi.pdf

pdf MOD.DS.11 rev.1 Scheda promemoria somministrazione COMIRNATY vaccino a mRNA contro COVID‑19 Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 229 download

Scarica (pdf, 350 KB)

MOD.DS.11 rev.1.pdf

pdf MOD.DS.13 rev.1 Scheda promemoria somministrazione “COVID-19 VACCINE MODERNA” vaccino a mRNA contro COVID‑19 Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 296 download

Scarica (pdf, 342 KB)

MOD.DS.13 rev.1.pdf

pdf MOD.DS.17 rev.1 Scheda promemoria somministrazione “Vaccino anti COVID-19 Vaxzevria AstraZeneca Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 187 download

Scarica (pdf, 82 KB)

MOD.DS.17 rev.1.pdf

pdf MOD.DS.20 rev.1 Scheda anamnestica seconda vaccinazione ANTI-SARS CoV2/COVID-19 unificato Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 281 download

Scarica (pdf, 454 KB)

MOD.DS.20 rev.1.pdf

pdf MOD.DS.21 Scheda promemoria somministrazione Covid-19 vaccine Janssen Popolari

Taggato in: 19, corona, covid, epidemia, pandemia, virus 199 download

pdf PA.DS.01 Procedura di gestione della prova/visione e campioni di dispositivi medici (in genere), dispositivi medici impiantabili, apparecchi elettromedicali e dispositivi medico - diagnostici in vitro Popolari

208 download

Scarica (pdf, 766 KB)

Procedura_Campioni_Prove_Visioni_FINALE_2017_07_17.pdf

PA.DS.01 Procedura di gestione della prova/visione e campioni di dispositivi medici (in genere), dispositivi medici impiantabili, apparecchi elettromedicali e dispositivi medico - diagnostici in vitro

SCOPO / OBBIETTIVI :

La presente procedura ha lo scopo di definire le responsabilità e le modalità di gestione del processo di autorizzazione, accettazione, registrazione ed utilizzazione di tutti i beni sanitari utilizzati in regime di prova-visione, garantendo la rispondenza alla normativa, con particolare riguardo agli obblighi di tracciabilità.

Per la finalità della presente procedura i beni sanitari vengono così suddivisi:

A. Dispositivi Medici (in genere) Tutte le Classi CND, eccetto quelle previste ai punti B, C, D ed E (Dir. 93/42/CEE)

B. Dispositivi Medici Impiantabili Classi CND: J – DISPOSITIVI IMPIANTABILI ATTIVI (Dir. 90/385/CEE) P – DISPOSITIVI PROTESICI IMPIANTABILI E PRODOTTI PER OSTEOSINTESI (Dir. 93/42/CEE) 

C. Apparecchi Elettromedicali Classi CND: Z - APPARECCHIATURE SANITARIE E RELATIVI COMPONENTI ACCESSORI E MATERIALI (Dir. 93/42/CEE)

D. Dispositivi Medico-Diagnostici in Vitro W- DISPOSITIVI MEDICO-DIAGNOSTICI IN VITRO (D. Lgs. 332/2000),

ALLEGATI :

ALLEGATO 1 - Proposta di Prova-Visione

ALLEGATO 2A - richiesta di Prova-Visione o Campionatura di Dispositivo Medico in genere o Dispositivo medico impiantabile

ALLEGATO 2B- Richiesta di Prova-Visione di Apparecchio Elettromedicale

ALLEGATO 2C – Pareri su proposta di Prova-Visione Dispositivi Diagnostici In Vitro

ALLEGATO 3 – Verbale di riconsegna

ALLEGATO 4 – Relazione sulle risultanze della prova-visione

Delibera del Direttore Generale n. 1193 del 28/07/2017 

pdf PA.DS.02 Gestione attività aziendali a pagamento

99 download

PA.DS.02 Gestione attività aziendali a pagamento

SCOPO / OBBIETTIVI :

La procedura ha lo scopo di regolamentare l’attività aziendale a pagamento, ed in particolare:

A. Individua e descrive le attività e le relative responsabilità del processo di autorizzazione e controllo delle attività richieste. Le fasi del processo coperte dalla procedura sono descritte nella specifica Sezione e sintetizzate nel Flusso Macro (Flusso A)

B. Definisce i criteri per l’assegnazione del procedimento amministrativo nella gestione dei Programmi e delle Convenzioni alle strutture ammnistrative competenti.

C. Propone una modulistica uniforme per la presentazione della proposta/progetto, per la predisposizione dei Programmi e delle Convenzioni attive e dei report di monitoraggio e verifica.

D. Definisce le modalità di revisione delle autorizzazioni delle attività a pagamento già in essere nelle ex USL 3, 4 , 10 e 11.

E. Disciplinare le richieste urgenti.

ALLEGATI :

Allegato 1: "Modello di Proposta/Progetto"

Delibera Direttore Generale n. 704 del 7 maggio 2019

pdf PA.DS.03 Procedura aziendale per l’informazione ed il consenso all’atto sanitario Popolari

195 download

Scarica (pdf, 661 KB)

PA.DS.03 Informazione e Consenso atto sanitario.pdf