SOC Governance Clinico Assistenziale

Direttore Dr. Mauro Romilio

In questa sezione trovi tutte le procedure dell’Azienda Usl Toscana Centro inserite all’interno dei Dipartimenti e/o Area;

 

CONTATTI:

Per la ricerca delle procedure delle ex aziende Usl di Empoli/Firenze/Pistoia/Prato ed altre informazioni, potete contattare direttamente la struttura Soc Governance Clinico Assistenziale:  emailgovernance.clinicoassistenziale@uslcentro.toscana.it

Telefono: 0574/807285 - 0574/807253 - 0574/807203 - 0574/807234

 

 

Caricamento in corso...

SOS Servizi Amministrativi per Territorio e Sociale Firenze Empoli

Documenti

pdf PS.DDEC.03 Erogazione buoni servizi Progetti di Continuità Ospedale – Territorio finanziati con Fondo Sociale Europeo

80 download

PS.DDEC.03 Erogazione buoni servizi Progetti di Continuità Ospedale – Territorio finanziati con Fondo Sociale Europeo

SCOPO / OBBIETTIVI :

Lo scopo è quello di garantire un percorso amministrativo omogeneo di presa in carico amministrativa da parte del personale interessato delle Zone Distretto e/o Società della Salute dell'Azienda USL Toscana Centro per l’erogazione dei buoni servizio FSE. L’obiettivo è la definizione di una procedura amministrativa in grado di disciplinare in maniera omogenea, dopo la presa in carico sanitaria, il percorso amministrativo necessario ai fini della erogazione del buono servizio che, secondo le disposizioni dell'avviso regionale può essere concesso:

I progetti approvati che vedono l'attivazione del percorso da parte dell'ACOT hanno come obiettivo generale quello di ridurre i tempi di ricovero ospedaliero favorendo il rientro al domicilio della persona anziana con limitazione temporanea dell'autonomia o a rischio di non autosufficienza o della persona disabile grave. All'obiettivo generale si affiancano obiettivi specifici:

  • coordinare la dimissione dei pazienti “difficili” ricoverati in ospedale verso il trattamento domiciliare/temporaneo residenziale;
  • coordinare la presa in carico dei pazienti in assistenza domiciliare (infermieristica, medica, sociale);
  • coordinare l'ammissione/dimissione e sorveglianza sulla presa in carico dei pazienti ricoverati presso le strutture di ricovero intermedie;
  • offrire un contatto “territoriale” al paziente e ridurre lo stress della famiglia prima della dimissione;
  • validare il modello operativo di collegamento tra le Agenzie di continuità zonali.

ALLEGATI :

Allegato 1 alla PS.DDEC.03 Fac simile buono servizio cure domiciliari
Allegato 2 alla PS.DDEC.03 Fac simile buono servizio RSA

pdf PS.DDEC.10 Raccolta, autorizzazione, controllo e liquidazione contributi per soggiorni climatici, terapeutici e cure termali per assistiti ex onig.

32 download

PS.DDEC.10 Raccolta, autorizzazione, controllo e liquidazione contributi per soggiorni climatici, terapeutici e cure termali per assistiti ex onig.

Scopi/obiettivi: Garantire l’applicazione della delibera GRT 358/1996 e ss.mm.ii. in modo omogeneo su tutto il territorio dell’Azienda USLTC e fornire indicazioni agli operatori dei vari ambiti Zonali.

 

Allegato 1 – Richiesta di autorizzazione al contributo

Allegato 2 – Referto medico

Allegato 3 – Richiesta erogazione di rimborso

pdf PS.DDEC.11 Procedura contributo economico per metodi riabilitativi Doman o Fay Decreto Ministero della Sanità 03/11/1989 e Delibere GRT n.1490/97, n. 266/98, n. 133/2006, n. 740/2007

36 download

PS.DDEC.11 Procedura contributo economico per  metodi riabilitativi Doman o Fay  Decreto Ministero della Sanità 03/11/1989 e Delibere GRT n.1490/97, n. 266/98,  n. 133/2006, n. 740/2007

Scopi/obiettivi: La procedura ha lo scopo di riunificare le modalità di erogazione del contributo nei vari ambiti di competenza dell’Azienda USL Toscana Centro.

Allegato 1  Domanda di contributo alla spesa sostenuta per i metodi riabilitativi Doman o Fay.

pdf PS.DDEC.12 Procedura per contributo economico per le modifiche degli strumenti di guida Legge 104/1992 art. 27 - raccolta, autorizzazione, controllo e liquidazione della spesa

25 download

PS.DDEC.12  Procedura per contributo economico per le modifiche degli strumenti di guida Legge 104/1992 art. 27 - raccolta, autorizzazione, controllo e liquidazione della spesa

Scopi/obiettivi: La finalità del presente documento è quella di unificare le modalità di presa in carico delle richieste e provvedere all’erogazione di quanto spettante con cadenza periodica, indipendentemente dall’ambito territoriale di residenza.

Allegato 1  Domanda di contributo alla spesa per la modifica degli strumenti di guida.